Basta cambiare il filtro del climatizzatore per smettere di guidare cosìIl filtro del climatizzatore: benessere e sicurezza, non solo per chi soffre di allergia

Il sistema di climatizzazione di ogni auto è basato sull’immissione nell’abitacolo di aria “fresca” presa dall’esterno. Purtroppo, anche se sembra paradossale, l’aria che arriva nell’abitacolo non è una cosa molto respirabile… Pulviscolo atmosferico, particelle di gomma, carbone, olio in sospensione costituiscono buona parte dell’atmosfera al livello del manto stradale, dove l’aria viene aspirata, ma non è tutto: specialmente in primavera e al principio dell’estate sono i pollini che rendono l’aria proveniente dall’esterno una potenziale minaccia per la salute e per il benessere. Il filtro del climatizzatore aiuta ad abbattere significativamente (fino a oltre il 90%) ogni impurità, rendendo l’aria che circola in auto finalmente davvero respirabile.

Il filtro ha vita breve

E’ comprensibile che la vita del filtro del climatizzatore non sia molto lunga; nell’arco di una, o al massimo due stagioni la capacità di trattenere le impurità si riduce in modo significativo, diminuendo l’efficienza del condizionatore e aumentando i disturbi di respirazione, le irritazioni alle mucose e agli occhi e l’insorgere di malesseri da allergia. Perciò, specialmente in questa stagione, quando i pollini dispersi nell’aria sono molti e appartengono a specie particolarmente moleste per le persone allergiche, è importante procedere alla sostituzione del filtro del condizionatore.

I disturbi da allergia costituiscono un fattore importante di rischio durante la guida, oltre che un fastidioso problema per chi ne soffre. Un filtro inefficiente sottopone l’automobilista allergico a un bombardamento di sostanze irritanti che avrebbe potuto evitare se non si fosse messo alla guida o anche solo se avesse pensato a far controllare l’impianto di climatizzazione.

Alla De-ba disponiamo dell’attrezzatura necessaria alla ricarica dei condizionatori di qualsiasi tipo; la ricarica del condizionatore e il cambio del filtro sono interventi di routine, poco costosi, ma che possono ridurre significativamente il disagio da allergia e aumentare il benessere dei passeggeri.

Il filtro del climatizzatore e le allergie - Ultima modifica: 4 maggio 2016 - Autofficina de-ba